Sulle dimensioni del pene si parla molto e si offrono molti “rimedi miracolosi” in rete. Ma qual è la dimensione del “pene ideale”? Una revisione dei dati ha stabilito qual è la misura che si può considerare normale rispetto agli standard attuali maschili. La belle notizia è che non esiste una dimensione ideale.

Un  pene in erezione misura circa 13,2 centimetri. A stabilire la lunghezza è stato un team di scienziati inglesi del King’s College London in collaborazione con la South London and Maudsley NHS Foundation Trust. La fase sperimentale ha coinvolto oltre 15mila volontari. I dati raccolti sono stati rapportati a quelli di altri diciassette studi in materia per avere un quadro più specifico.

Il team guidato dal dott. David Veale del King’s College of London per questo scopo ha realizzato dei grafici per rappresentare le misure dell’organo maschile nelle diverse condizioni.

La circonferenza media del pene

Oltre alla lunghezza è stata misurata anche la circonferenza media del pene. Quest’ultima va in generale dai 9,31 cm quando il pene è a riposo agli 11,66 centimetri in fase di erezione. Questi grafici saranno un utile strumento medico per dare agli uomini maggiore consapevolezza, un lavoro che può essere utile per quegli uomini preoccupati per le dimensioni del loro sesso, a volte tanto da soffrire di disordine dismorfico del corpo (paura esagerata di un difetto del corpo). Il grafico o nomogramma è uno schema simile a quello utilizzato per valutare le curve di crescita (peso e altezza) dei bambini.

Quanto misura il pene nei vari paesi del mondo?

Parlando invece di lunghezza del pene nel mondo possiamo giungere a tali conclusioni:

  • Negli Stati Uniti la lunghezza media oscilla tra gli 11,67 cm e i 13,47 cm
  • Gli italiani sono in buona posizione: il loro pene in erezione misura tra i 14,88 e i 16,09 cm.
  • Non va altrettanto bene a cinesi, giapponesi, coreani e indiani: il loro pene eretto arriva al massimo a 11,66 cm
  • I record “in positivo” appartengono ad alcuni stati sudamericani e africani

Le dimensioni del pene contano durante i rapporti sessuali?

Anche se ti suonerà come un luogo comune, la verità è che le dimensioni non sono di importanza fondamentale per avere un rapporto sessuale soddisfacente.

Una buona intesa col partner, la passione, un atteggiamento positivo condito un pizzico di autoironia è sicuramente la migliore medicina. Ma se le dimensioni diventano un problema più che altro estetico, allora si può ricorrere anche alla chirurgia che offre una vasta gamma di soluzioni per quella che viene definita sindrome da spogliatoio.

Dott. Fabrizio Muzi