Ecografia Prostatica Transrettale. Cos’è e come funziona?

Ecografia Prostatica Transrettale. Cos’è e come funziona?

La prostata non può essere studiata completamente con le sole scansioni addominali.
L’ecografia prostatica transrettale è un esame diagnostico finalizzato alla visione indiretta di questa ghiandola, che arricchisce il liquido seminale di importanti componenti. A tale scopo viene impiegata una sonda inserita nel retto del paziente previa adeguata lubrificazione; durante un’ecografia prostatica il medico può indagare le dimensioni e la morfologia della ghiandola, ricercando lesioni o formazioni anomale. All’occorrenza, inoltre, previa adeguata anestesia della zona circostante, ha la possibilità di prelevare piccoli campioni di tessuto prostatico da esaminare in laboratorio. Questa procedura, denominata biopsia prostatica, è fondamentale per porre diagnosi di tumore in presenza di valori alterati di PSA (antigene prostatico specifico) e/o sospetto di formazioni anomale dopo esplorazione rettale digitale.
L’ecografia transrettale della prostata permette quindi di:
• valutare le dimensioni e la morfologia della ghiandola;
• indagare le cause responsabili di elevati livelli di PSA o di anomalie all’esplorazione rettale.
• porre diagnosi precoce di tumore alla prostata grazie al successivo esame microscopico dei campioni prelevati tramite biopsia (l’ecografia della prostata, da sola, non è considerata una tecnica attendibile per porre diagnosi di carcinoma prostatico e deve necessariamente essere affiancata dalla biopsia se presenti condizioni cliniche di sospetto); una diagnosi precoce, a sua volta, si traduce molto spesso in un migliore e più efficace intervento terapeutico;
• valutare lo stato di salute della prostata come “test di screening” dai 50 anni in poi;
• valutare lo stato di salute della prostata in presenza di sintomi o disturbi sospetti, come difficoltà ad urinare, diminuzione del calibro e del getto urinario, minzione frequente, infertilità;
• monitorare il grado di efficacia della terapia medica intrapresa per risolvere eventuali problemi della prostata.
• Sotto guida ecografica vengono eseguite anche alcune terapie contro il carcinoma prostatico, come la crioterapia e la brachiterapia.

Per Urgenze:

349 3929652